Di fronte all’amore

Eri il ragazzo di un’altra
e non potevo parlarti
ma tu sapessi per
che cos’era vederti
e saperti felice.

Eri il ragazzo di un’altra
ma ora tutto è finito
e tu puoi fare di noi
una cosa grandissima
o due cose da niente.
Sento che io faccio male
e lo so dovrei parlarti
dirti che forse lei torna però
ora sei di fronte all’amore
ora puoi pensare alla vita
e se per sempre mi vuoi
non avere paura di me.
Sento che io faccio male
e lo so dovrei parlarti
dirti che forse lei torna però
ora sei di fronte all’amore
ora puoi pensare alla vita
e se per sempre mi vuoi
non avere paura di me.

Ti credo

Io ti credo
io ti credo
e voglio, voglio crederti perché…
Tu sei per me
ciò che il mare è per la spiaggia,
ciò che l’acqua è per la sete,
ciò che il bacio, ciò che il bacio è per l’amore
e non m’importa,
no non m’importa se tutto ciò, no,
non esiste soltanto per me.
Io ti credo,
io ti credo
e voglio, voglio crederti perché
io ti amo, io ti amo.
E non m’importa,
no non m’importa se invece tu, no,
tu non vivi soltanto per me.
Io ti credo,
io ti credo
e voglio, voglio crederti perché
io ti amo, io ti amo, io ti amo.

E poi verrà l’autunno

[E poi verrà]
e poi verrà
l’autunno
[camminerò]
camminerò
nel vento
ma
ma tu
sarai lontano
ma tu
avrai scordato
che io
volevo bene
a te
[e pioverà]
e pioverà
sui vetri
e guarderò
e guarderò
la strada e
e lacrime di pioggia
dai rami
piangeranno
e piangeranno insieme
a me
ed ogni giorno avrò in mente
ogni giorno
il tuo amore
che non ho
e sarà inutile ogni mio giorno
senza te
e poi verrà
e poi verrà
l’autunno
ti cercherò
ti cercherò
ancora
ma
ma tu
sarai lontano
ma tu
avrai scordato
che io
io volevo bene a te
e poi verrà
e poi verrà
l’autunno
ti cercherò
ti cercherò
ancora
ma
ma tu
sarai lontano
ma tu
avrai scordato
che io
io volevo bene
a te
e sarà inutile
ogni mio giorno
e sarà inutile
ogni mio giorno
senza te
senza te
senza te

Tu che ne sai

Tu che ne sai
delle volte che ho pianto
per te
un amore non può finir
quando un amor
è così
non dirmi più
di rifarmi una vita
se tu
questa sera mi fai morir
mi fai morir
di dolor
a chi darò
le mie lacrime
a chi darò
le mie lacrime
chi le vorrà
le mie lacrime
chi
le vorrà
non hai capito
mi stai lasciando
e proprio quando
quando
ho bisogno di te
che ne sai
delle volte che ho pianto per te
ora va non ti voglio più
ma tu che ne sai
del mio amor
a chi darò le mie lacrime
a chi darò le mie lacrime
chi le vorrà le mie lacrime
chi le vorrà
ora va non ti voglio più
ma tu che ne sai
del mio amor
a chi darò le mie lacrime
a chi darò le mie lacrime
chi le vorrà le mie lacrime
chi
le vorrà
ma chi le vorrà
ma chi le vorrà
ma chi le vorrà
ma chi le vorrà

Ho bisogno di vederti

Ho bisogno di vederti
di restare insieme a te
di abbracciarti e di sentire
le tue mani tra le mie mani.
Io ti penso sempre
sempre, più di sempre
io non voglio altro
ho bisogno di vederti
di parlarti, di sentirti
sempre qua vicino a me
di guardarti e di dirti
quello che sei per me.
Io ti penso sempre
sempre, più di sempre
io non voglio altro
non c’è niente senza di te
sempre, più di sempre
io ti voglio bene
non c’è niente senza di te
Ho bisogno di vederti
di sentire la tua voce
di abbracciarti e di averti
sempre vicino a me.

Vieni con noi

(Su vieni con noi
non pensare più a lui
non pensarci più,
su vieni con noi
non pensarci beviamoci su.)
Lasciate, amici,
lasciate che lo veda ancora,
ancora un poco
gli voglio dire solo addio
e poi…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
i suoi baci dimenticherò,
ce ne andremo di notte
per le strade deserte
(la la la la la la la la)
a svegliare cantando
la gente che dorme
(la la la la la la la la)
e alla prima luce del giorno
sarò sola, più sola di prima…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
i suoi baci dimenticherò.
Scusate, amici,
scusate se ne parlo ancora,
ancora di lui, sapete,
mi voleva bene
e poi…
(su vieni con noi)
voi sapete che cosa era lui per me
(su vieni con noi)
ora tutto è finito così…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
e va bene è finita così.
(La la la la la la la la la la la la la)
(la la la la la la la la)
(La la la la la la la la la la la la la)
(la la la la la la)
(la la la la la la)
(la la la la la la la la).

I tuoi anni più belli

Io ti chiedo
i tuei anni più belli
e non ho niente da donarti
solamente il mio amore
io ti chiedo
le tue prime carezze
ma non ho niente nelle mani
da offrirti proprio niente
però, se mi stringi la mano
sarò, il più forte per te
avrò, il coraggio di un uomo
che difende il suo amore
il mio amore per te
il mio amore per te.
Però, se mi stringi la mano
sarò, il più forte per te
avrò, il coraggio di un uomo
che difende il suo amore
il mio amore per te
il mio amore per te.

Il tuo amore

Il tuo amore così grande
tutto il mare ha attraversato
per portarmi tante cose
oramai dimenticate
il tuo amore così buono
quanto male ha sopportato
per non farmi più soffrire
e per non lasciarmi solo.
Quanto bene tu mi hai fatto
carezzandomi la mano
quel mattino ormai lontano
che mi ha regalato te
e il tuo amore così puro
tutto il bene che mi vuoi
non lo dare più a nessuno
ma conservalo per noi.
Quanto bene tu mi hai fatto
carezzandomi la mano
quel mattino ormai lontano
che mi ha regalato te
e il tuo amore così puro
tutto il bene che mi vuoi
non lo dare più a nessuno
ma conservalo per noi,
non lo dare più a nessuno
ma conservalo per noi,
non lo dare più a nessuno
ma conservalo per noi.

Invece no

Io sarei libera e invece no
(no no)
e invece no
(no no)
ti chiederò di
stare per sempre con me.
Se stasera sapessi
dirti le cose che penso
e se non fossi da sempre
innamorata di te
ti lascerei
so che non ho la forza
di scordare te
se ti dicessi addio
io sarei libera e invece no
(no no)
e invece no
(no no)
e invece no no
so che son prigioniera di te
e invece no
e invece no
ti chiederò di
stare per sempre con me.
Prigioniera d’amore
ecco quello che sono
ma se io fossi più forte
non soffrirei più per te
tanto così
io ti amo troppo
per lasciare te
se ti dicessi addio
io sarei libera
e invece no.
(E invece no)
no no no no
(e invece no)
no no no no no no no
e invece no lo so che
son prigioniera di te.
(E invece no)
no no no no io vorrei resistere
(e invece no)
io vorrei esser libera
e invece no
lo so che son prigioniera di te
e invece no
no… no… no…
invece no.

Io che non vivo (Senza te)

Siamo qui noi soli
come ogni sera
ma tu sei più triste
ed io lo so
perché
forse tu vuoi dirmi
che non sei felice
che io sto cambiando
e tu mi vuoi lasciar
Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
mai niente lo…
separarci un giorno potrà
Vieni qui ascoltami
io ti voglio bene
te ne prego fermati
ancora insieme a me
Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
mai niente lo…
separarci un giorno potrà
Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
Io che non vivo
più di un’ora senza te
come posso stare una vita
senza te
sei mia
sei mia
sei mia.