Canzone per te

La festa appena cominciata è già finita
il cielo non è più con noi
il nostro amore era I’invidia di chi è solo
era il mio orgoglio la tua allegria.
E’ stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te
la solitudine che tu mi hai regalato
io la coltivo come un fiore.
Chissà se finirà
se un nuovo sogno la mia mano prenderà
se a un’altra io dirò le cose che dicevo a te.
Ma oggi devo dire che, ti voglio bene
per questo canto e canto te
è stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te.
Chissà se finirà
se un nuovo sogno la mia mano prenderà
se a un’altra io dirò le cose che dicevo a te.
Ma oggi devo dire che ti voglio bene
per questo canto e canto te
è stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te

No amore

No, amore,
dico no
anche se negli occhi miei
sono fermi gli occhi tuoi
testa non girare più no no
cuore non parlare più no no
com’è difficile un no
quando nel cuore c’è un si
lo so
lo so.
No, amore,
dico no
questa luna in mezzo al blu
forse l’hai dipinta tu
per potermi innamorare
no, ti prego, amore mio,
non baciarmi più così…

Casa bianca

C’è una casa bianca che
più mai più io scorderò
mi rimane dentro il cuor
con la mia gioventù.
era tanto tempo fa
ero bimba e di dolore
io piangevo nel mio cuor
non volevo entrare la.
Tutti i bimbi come te
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremar
e non sanno che cos’è.
Quella casa bianca che
non vorrebbero lasciare
è la loro gioventù
che mai più ritornerà.
Tutti i bimbi come te
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremar
e non sanno che cos’è.
Quella casa bianca che
più mai più io scorderò
mi rimane dentro il cuor
con la mia gioventù
che mai più ritornerà.

Per vivere

Tutti i giorni, ricordando te,
io mi illudo che ritornerai.
Aspettavo il sole e il sole è qui
ma non sei con me.
Il sole non mi scalda come te,
un po’ di sole non mi basta più
per vivere!
per vivere!
Nessuno mi sa dire dove sei,
nessuno mai una mano mi darà
per vivere!
per vivere!
Il mondo, il mondo è vivo ma per me,
che ho tanto freddo, ci vorresti tu
per vivere, se tu mi vuoi!
Mi perdo tra la gente,
cerco te!
Qualcuno mi saluta,
non sei tu!
mi sento tanto sola,
dove sei?
Asoltami… Ascoltami… torna da me…
Un po’ di sole non mi basta più
per vivere
per vivere!

Che vale per me

Che vale per me
avere gli occhi
e non vedere i tuoi.
Aver la bocca
e non parlare con te,
aver l’amore
che non vuoi più da me.
Che vale per me
dimenticare
se tutto parla di te.
anche la notte
che era un’amica per noi,
mi fa paura se non ci sei.
Io non cercherò l’amore facile
niente può cambiar
la solitudine
che è dentro di me.
Che vale per me
vivere nell’ombra
del mio passato con te,
soltanto un muro
vedrò davanti a me
se tu non tornerai.

Quando mi innamoro

Dicono che non so
trovare un fiore
e che non ho mai niente
da regalare.
Dicono che c’è un chiodo
dentro il mio cuore
e che per questo non
può palpitare.
Il mio ragazzo sa
che non è vero,
Il mio ragazzo sa
che quando,
quando m’innamoro
io do tutto il bene
a chi è innamorato di me,
e non c’è nessuno
che mi può cambiare,
che mi può staccare da lui.
Quando m’innamoro
io do tutto il bene
a chi è innamorato di me,
e non c’è nessuno
che mi può cambiare,
che mi può staccare da lui.
E’ dall’amore che
nasce la vita
e la mia vita io
la do all’amore.
A chi mi dice vivi
un altro giorno
io gli rispondo che
che
quando

quando m’innamoro
io do tutto il bene
a chi è innamorato di me,
e non c’è nessuno
che mi può cambiare,
che mi può staccare da lui.

Da bambino

Da bambino
Il bene più grande che hai
E’ l’ingenuità e poi se ne va
E in te no non resta più
Che il ricordo di felicità
Di un tempo che non tornerà
Da bambino guardi il cielo
Scopri il sole sei contento
Tu sorridi e una mano
Ti da tutto ciò che vuoi
E poi un giorno tu
Incontrerai una folla
Che correndo ti trascinerà
Ma se cadi non ti aiuterà
Da bambino non sei solo
Ma da uomo puoi sperare
Che una donna ti sorrida
Mille cose scoprirai
Ma se cadi non ti aiuterà
Da bambino guardi il cielo
Ma da uomo hai l’amore
Da bambino scopri il sole
Ma da uomo hai l’amore.

Sera

Sera
stendi le mani
sul nostro amore
non mi svegliare più.
Sera
fammi sognare
fammi sentire
che sono qui con lui.
Per una vita che ci dà luce nella sera
quando il cielo si oscura
cosa ci importa se un giorno è passato
e lo abbiamo vissuto per gli altri?
Sera
stendi le mani
su questo amore
e non finire mai.
Per una vita che ci dà luce nella sera
quando il cielo si oscura
cosa ci importa se un giorno è passato
e lo abbiamo vissuto per gli altri?
Sera
stendi le mani
su questo amore
e non finire mai.

Deborah

Deborah… mia Deborah…
ascoltami, te ne prego,… ascoltami…
da quando hai detto che,
da quando hai detto che
non vuoi più bene a me…
Lunghe ali di fuoco
han coperto la luna
sopra di me:
e-e-e-e-e-e-e
E su prati di sabbia
corro piangendo
cercando di te…
Ti vedo gli occhi di ghiaccio,
ti vedo gli occhi di ghiaccio
che non mi amano più.
Deborah… mia Deborah…
perdonami, se ho sbagliato… perdonami
io non riesco sai,
io non riesco sai
a stare senza te…
Lunghe ali di fuoco
han coperto la luna
sopra di me:
e-e-e-e-e-e-e
Fa che il cielo stasera
torni sereno
intorno a me,
e veda gli occhi di luna,
e veda gli occhi di luna
innamorati di me…
Lunghe ali di fuoco
han coperto la luna
sopra di me:
e-e-e-e-e-e-e

Stanotte sentirai una canzone

Stanotte sentirai una canzone,
una canzone che conosci già
la canterà la donna che non ami più, la donna che
ti lascerà, ma che non piangerà.
Una canzone che ti parlerà di me,
che ti accompagnerà per tutta la vita
una canzone che ti lascerà nel cuor
un segno che non si cancellerà.
Stanotte rivivrò l’ultima volta
questi attimi che non troverò più.
Ma quando io scomparirò e solo tu ti troverai
tu piangerai perché ricorderai.
una canzone che ti parlerà di me,
che ti accompagnerà tutta la vita
una canzone che ti lascerà nel cuor
un segno che non si cancellerà.